Messa per la Giornata del Seminario e istituzione a Lettori e Accolti di alcuni seminaristi

Messa per la Giornata del Seminario e istituzione a Lettori e Accolti di alcuni seminaristi

Domenica 22 alle 17.30 in Cattedrale l’arcivescovo Zuppi istituirà Lettore il seminarista Federico Bazzanini e Accolito il seminarista Simone Baroncini. Presenteranno inoltre la candidatura al presbiterato i diaconi Giuseppe Mangano e Luca Zauli.
Domenica 22 alle 17.30 in Cattedrale l’arcivescovo Zuppi istituirà Lettore il seminarista Federico Bazzanini e Accolito il seminarista Simone Baroncini. Presenteranno inoltre la candidatura al presbiterato i diaconi Giuseppe Mangano e Luca Zauli. «Ho 28 anni, sono originario della parrocchia di Bondanello e laureato in Chimica industriale – racconta Bazzanini –. Ho maturato la vocazione in parrocchia seguendo in particolare il percorso formativo dell’Agesci. Frequento il 3° anno di Teologia e presto servizio a San Martino di Casalecchio. Sono contento di questo dono che mi permetterà di radicarmi ancor più nell’ascolto e nell’annuncio della Parola». Simone Baroncini ha 27 anni: «Vengo – spiega – dalla parrocchia di Budrio dove, nel rapporto con gli altri parrocchiani e nel servizio educativo (in modo particolare dell’Ac) è nato il desiderio di verificare la mia vocazione entrando in Seminario. Ho la laurea triennale in Ingegneria elettronica e Telecomunicazioni. Frequento il 4° anno di Teologia e sono in servizio pastorale nella parrocchia di Corticella e assistente nella Comunità propedeutica del Seminario arcivescovile. L’accolitato è un servizio alla comunione, intesa sia come il corpo di Gesù che ci viene donato ogni domenica, sia come il rapporto fraterno fra noi che lo Spirito ci sospinge a realizzare».