News

bollettino.ivs
Vai alla newsletter dell'Istituto Veritatis Splendor

L'Istituto

Fides et Ratio

Arte e Catechesi

Matrimonio, Famiglia, Scuola, Educazione

Bioetica

Dottrina Sociale
Presentazione
Attività
Scuola Diocesana
Direttivo
Statuto
Archivio
Programma 2018

Biblioteca IVS

Raccolta Lercaro

Dies Domini Centro Studi

Master

Archivio


Statuto della Scuola diocesana di formazione all'impegno sociale e politico

Art.1.
      E’ istituita nell’Arcidiocesi di Bologna, presso l’Istituto Veritatis Splendor, la Scuola Diocesana di formazione all’impegno sociale e politico.

Art.2
      La Scuola si propone di favorire la formazione culturale di laici attivamente inseriti nella vita ecclesiale, che intendano contribuire alla crescita del Regno di Dio attraverso il loro impegno nella società civile e politica all’interno di associazioni, movimenti, organizzazioni, partiti che abbiano come finalità il miglioramento materiale e morale della società e degli ambienti di lavoro, la promozione della pace e della giustizia, la solidarietà, la protezione dell’ambiente naturale, l’ordinato svolgersi della vita civile nazionale ed internazionale.
    A tal fine la Scuola si prefigge di analizzare e diffondere la dottrina sociale della Chiesa e tutti gli interventi del Magistero ecclesiastico riguardanti l’impegno e il comportamento dei cattolici nella vita politica.

Art. 3
       Gli organi della Scuola sono:
a) il Presidente
b) il Direttore
c) il Consiglio
       Il Direttore e i membri del Consiglio rimangono in carica per un triennio e possono essere riconfermati.

Art.4.
     Il Presidente della Scuola è il Vicario Episcopale per il settore “Cultura e comunicazione”. Spettano al Presidente:
a) la nomina del Direttore
b) la nomina dei membri del Consiglio
c) l’approvazione dei programmi d’insegnamento.

Art.5.
    Spetta al Direttore:
a) sovrintendere e garantire il regolare funzionamento della Scuola
b) convocare e presiedere le riunioni del Consiglio
c) accettare le iscrizioni degli alunni
d) redigere la Relazione annuale da presentare al Vicario Episcopale
e) nominare un segretario ed un economo per la durata di tre anni rinnovabili. Le due cariche possono essere riunite in una sola persona.

Art.6
    Il Consiglio della Scuola è composto:
a) dal Direttore, che lo convoca e lo presiede
b) da altri membri, fino a dodici, nominati dal Vicario Episcopale per la durata di tre anni rinnovabili.

 

 

Art.7
   Spetta al Consiglio della Scuola:
a) proporre i docenti per la nomina da parte del Vicario Episcopale
b) stilare i programmi da proporre all’approvazione del Vicario Episcopale
c) approvare il bilancio preventivo e consuntivo della Scuola
d) approvare la Relazione annuale del Direttore
e) promuovere opportune iniziative che favoriscano la partecipazione alla Scuola di alunni provenienti dalla Parrocchie e dalle varie aggregazioni ecclesiali presenti in Diocesi.

Art.8
   Il Consiglio della Scuola è convocato dal Direttore ogni volta che lo riterrà opportuno e quando ne facciano richiesta il Vicario Episcopale o almeno due membri del Consiglio stesso. Il Consiglio deve essere convocato almeno tre volte ogni anno.

Art.9
    E’ compito del segretario custodire e ordinare la documentazione relativa alle iscrizioni degli alunni della Scuola. Il segretario interviene senza diritto di voto alle riunioni del Consiglio della Scuola di cui compie la verbalizzazione.
    E’ compito dell’economo redigere il bilancio della Scuola.

Art. 10
    Al termine dei corsi, agli alunni che abbiano attivamente partecipato ad almeno due terzi delle lezioni verrà rilasciato un apposito Attestato di frequenza. La Scuola può concordare con le singole Facoltà dell’Università il riconoscimento dei corsi come referenti per un certo numero di crediti formativi.

Art. 11
    Il presente Statuto e le eventuali successive modifiche sono approvati dall’Arcivescovo di Bologna.

 

Chiesa di Bologna
Istituto Veritatis Splendor
Via Riva di Reno 57 - 40122 Bologna - tel. 0516566211 - fax 0516566260
info@veritatis-splendor.it
www.progettoculturale.it