I funerali a Ferrara presieduti da Zuppi

Morto monsignor Luigi Negri

Aveva 80 anni ed era l'arcivescovo emerito di Ferrara - Comacchio

Nelle ultime ore dell’anno 2021 si è conclusa la vita terrena di monsignor Luigi Negri, arcivescovo emerito di Ferrara Comacchio.

Monsignor Negri, 80 anni, che era stato precedentemente vescovo di San Marino-Montefeltro, fu tra i primi collaboratori di don Luigi Giussani, fondatore di Comunione e Liberazione, che aveva incontrato come professore di religione al liceo Berchet di Milano. Laureato a pieni voti in filosofia alla Cattolica, entrò in seminario e fu ordinato prete nel ’72 dal Cardinale Colombo e fu impegnato come docente alla Cattolica, quando nel 2005 venne inviato come Vescovo alla Repubblica del Titano.

Aveva partecipato al Sinodo dei Vescovi sulla nuova Evangelizzazione e nel 2012 trasferito alla sede di Ferrara-Comacchio che aveva lasciato nel 2017 per raggiunti limiti di età. In seno alla Conferenza Episcopale dell’Emilia-Romagna era stato incaricato per la pastorale migratoria. Le esequie sono state celebrate a Ferrara nella basilica di San Francesco, a causa della inagibilità della Cattedrale, e presiedute dal Cardinale Matteo Zuppi. La salma è stata poi trasferita per la sepoltura a Milano dove l’Arcivescovo Mario Delpini ha celebrato una Messa in Duomo.

Vedi l’omelia del cardinale Matteo Zuppi ai funerali a Ferrara. 

Di seguito la diretta della celebrazione dei funerali nella basilica di San Francesco a Ferrara.

 

condividi su