Domenica in cattedrale le ordinazioni

Sei nuovi diaconi permanenti

Le parrocchie di appartenenza e i profili

BOLOGNA – Domenica 16 la nostra diocesi si arricchirà di 6 nuovi diaconi permanenti: li ordinerà infatti in Cattedrale l’arcivescovo Matteo Zuppi, nel corso di una Messa solenne che inizierà alle 17.30.


Ecco i profili degli ordinandi. Davide Cassarini, 60 anni, è della parrocchia di Sant’Anna. Coniugato con Angela Maria Mercaldo dal 1989, ha due figlie e un figlio. Lettore dal 2014 e Accolito dal 2019, è laureato in Lettere moderne e ha la Licenza in Teologia dell’Evangelizzazione; di professione è insegnante di Religione.

Denis Cimino, nato a Bologna nel 1977 è della parrocchia di Sant’Antonio di Savena. Coniugato con Claudia Nanetti dal 2005, ha due figlie. Lettore dal 2009 e Accolito dal 2019, ha il diploma di maturità e fa l’impiegato.

Renzo Donati, originario di Zola Predosa, 66 anni, è della parrocchia di San Martino in Casola. Coniugato con Elena Usuardi dal 1996. Lettore dal 2012 e Accolito dal 2019, ha il diploma di maturità classica ed è pensionato.

Daniele Rebottini ha 61 anni ed è della parrocchia San Silvestro di Crevalcore. Coniugato con Nicoletta Luppi dal 1995, ha due figlie. Lettore dal 2015 e Accolito dal 2019, ha il diploma di maturità tecnica e lavora come tecnico elettrotecnico.

Gianni Tarterini, 63 anni, è parrocchiano di San Bartolomeo di Bondanello nell’Unità pastorale di Castel Maggiore. Coniugato con Marcia Bernaroli dal 1980, ha un figlio. Accolito dal 2012 e Lettore dal 2018, è pensionato, ex tecnico informatico.

Infine Gabriele Mezzetti, nato a Parma nel 1957 è della parrocchia dei Santi Vitale e Agricola. Celibe, è Accolito dal 1998 e Lettore dal 2019. Pensionato. è un ex impiegato di banca. Con questi sei nuovi diaconi, il numero dei diaconi permanenti della nostra diocesi giunge a ben 158. La Chiesa di Bologna ha dunque sul tema del diaconato permanente un’esperienza molto ricca, sia per il numero di diaconi ordinati, sia per la loro storia, iniziata già nel 1984.

Facebooktwittermail