Era stato parroco a Pieve di Cento

Deceduto don Paolo Rossi

Venerdì il funerale in Collegiata

È deceduto nella mattina di oggi, mercoledì 23 settembre 2020, presso l’Ospedale di Cento, il Molto Reverendo Can. Paolo Rossi, di anni 83.

Nato a Gherghenzano, nel Comune di San Pietro in Casale (Bologna), il 4 febbraio 1937, venne ordinato presbitero il 5 settembre 1970 nella Chiesa Metropolitana di San Pietro dal Card. Antonio Poma.

Fu Vicario Parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo di Anzola dell’Emilia dal 1970 al 1971, poi di San Sebastiano di Renazzo dal 1971 al 1977, quando fu nominato Parroco a San Giovanni Battista Decollato di Chiesa Nuova (Poggio Renatico). Nel 1987 divenne Parroco a Santa Maria Assunta di Pizzocalvo, poi denominata S. Maria Assunta e S. Gabriele dell’Addolorata di Idice. Nel 2002 fu nominato Parroco a Santa Maria Maggiore di Pieve di Cento e Canonico Arciprete del Capitolo della Collegiata. Nel 2012 la Collegiata subì gravi danni dal terremoto e restò a lungo inagibile; si dovette ricorrere a soluzioni provvisorie per assicurare le celebrazioni e don Paolo si distinse per pazienza e saggezza.

Dopo le dimissioni nel 2016, proseguì il ministero come Officiante presso le Parrocchie della Città di Cento.

Fu insegnante di religione presso le scuole medie di Renazzo dal 1972 al 1977, di Poggio Renatico dal 1977 al 1987 e di Ozzano dell’Emilia dal 1987 al 1989.

Le esequie saranno celebrate da Sua Eminenza il Cardinale Arcivescovo Matteo Maria Zuppi venerdì 25 settembre 2020, alle ore 14.30, presso la Chiesa Collegiata di Santa Maria Maggiore di Pieve di Cento.

La salma riposerà nella Cappella dei sacerdoti del cimitero di Pieve di Cento.

condividi su