Mercoledì 23 febbraio in Cattedrale

La prima de «Le Notti di Nicodemo»

Le interviste a Recalcati ed Hernandez

«Fragilità, sorella mia» è il tema del primo incontro delle Notti di Nicodemo che si è tenuto in cattedrale mercoledì 23 febbraio.

A confrontarsi, moderati dall’arcivescovo, lo psicanalista Massimo Recalcati, e il teologo gesuita  Jean Paul Hernandez. Sullo sfondo il tema della pandemia, di un mondo diverso nato da quell’esperienze, e anche la paura del conflitto che in queste ore sta interessando l’Ucraina. La registrazione integrale dell’evento sarà disponibile su questo sito e sul canale YouTube di 12Porte a partire da domenica 27 febbraio.

 A margine dell’incontro l’intervista a Massimo Recalcati da parte di Alessandro  Rondoni direttore dell’Ufficio comunicazioni sociali dell’arcidiocesi di Bologna.

Ad intervallare la serata alcuni testi letti dall’attore e regista Gabriele Marchesini e intermezzi musicali dei maestri Paolo Molinari e Istvan Batori. Prossimo appuntamento il 23 marzo sempre alle 21 in cattedrale per parlare di «Paura e fine» con il filosofo Luciano Floridi e il teologo e musicologo Pierangelo Sequeri. La registrazione completa dell’incontro sarà disponibile a partire da domenica 27 febbraio sul canale Youtube di 12Porte e sul sito www.chiesadibologna.it

Nelle scorse settimane Luca Tentori aveva sentito per il settimanale televisivo 12Porte anche padre Jean Paul Hernandez.

Qui la fotogallery di Antonio Minnicelli ed Elisa Bragaglia

 

condividi su