28 maggio 2022

Si torna a correre con la Run for Mary

Torna quest’anno l'appuntamento che fa da cornice alla presenza in città della Madonna di San Luca

BOLOGNA – Dopo lo «stop» imposto dalla pandemia torna quest’anno la «Run for Mary»,

L’appuntamento con la camminata che fa da cornice alla presenza in città della Madonna di San Luca è organizzato da Arcidiocesi e Comune di Bologna insieme al Comitato per le manifestazioni petroniane.

La partenza per i podisti e per chiunque voglia partecipare all’iniziativa è prevista per le ore 9 di sabato 28 maggio dalle Due Torri. I cinque chilometri di percorso, che si snoderanno nel centro di Bologna, termineranno nel cortile dell’Arcivescovado. È poi prevista una colazione offerta da Ascom e dall’Associazione panificatori di Bologna. «A Maronna t’accumpagna» è lo slogan scelto quest’anno per la «Run for Mary», un tributo all’ex consigliere comunale Serafino D’Onofrio recentemente scomparso. «Si tratta di una frase che mi disse lui stesso – spiega don Massimo Vacchetti, direttore dell’Ufficio diocesano sport, turismo e tempo libero -. Oggi questa sua espressione è diventata, in suo onore, il sottotitolo della manifestazione di quest’anno.

La “Run for Mary” è l’unico evento di promozione sportiva in città a godere della collaborazione di tutti gli Enti bolognesi del settore». Pur non trattandosi di un atto religioso la manifestazione si pone l’obiettivo di avvicinare il mondo dello sport alla Madonna di San Luca, amata da tutti i cittadini e non solo dai fedeli.

«Il mondo dello sport è anch’esso variegato – prosegue don Vacchetti – e raccoglie al suo interno sensibilità religiose diverse perché è uno specchio della società. Per questo ci è sembrato opportuno far avvicinare la Madonna a tutti i bolognesi con uno sguardo particolare agli sportivi».

Anche quest’anno la «Run for Mary» non dimentica la dimensione culturale che l’ha contraddistinta sin dal suo esordio e, come accaduto nelle precedenti edizioni, anche in questa occasione sarà restaurata un’immagine votiva del centro cittadino. «Si tratta di una raffigurazione che si trova in via Piella – spiega don Vacchetti – nella zona delle case chiuse. Un’opera incrociata chissà quante volte da quanti frequentavano quell’area».

Per iscriversi alla «Run for Mary» visitare il sito www.fedesport.it/run-for-mary mentre per informazioni è possibile rivolgersi alla mail: runformarybologna@gmail.com

condividi su