Giornata vita Consacrata

Zuppi: «Teniamo alta la nostra luce»

La celebrazione si è svolta nell'ambito del Giubileo Domenicano

BOLOGNA – Martedì 2 febbraio alle 17.30 nella Basilica di San Domenico il cardinale Matteo Zuppi ha celebrato la Messa nella Giornata della Vita Consacrata.

La celebrazione, nella Festa della Presentazione di Gesù al Tempio e solitamente svolta in Cattedrale, quest’anno si è tenuta nella Basilica di San Domenico in occasione del Giubileo indetto dall’Ordine dei predicatori nell’ottavo centenario dalla morte del fondatore.

«Teniamo alta la nostra luce – ha detto il cardinale Zuppi nell’omelia – anche se a volte sembra confondersi con tante più forti eppure è quella che cambia la vita nostra e delle persone. Noi e le nostre famiglie siamo già universali in un mondo di soli che per paura si chiude e si contrappone. Viviamo la gioia di relazioni umane ricche perché piene di interesse e di tenerezza, attente gli uni verso gli altri perché piene di Dio. Che la nostra vita rifletta questa luce e affidiamo a tanti che aspettano la presenza viva dell’amore tenerissimo di Cristo, perché possano stringerlo e sentirsi amati da Lui».

Qui il testo completo dell’omelia dell’arcivescovo

Qui la Messa trasmessa in diretta streaming

Di seguito la fotogallery a cura di Antonio Minnicelli ed Elisa Bragaglia

condividi su