Su iniziativa della Comunità Francescana che regge le Sette Chiese

La Basilica di Santo Stefano apre le porte a musica, arte e spiritualità

Una serie di appuntamenti nelle serate di venerdì 17, 24 e 31 luglio

BOLOGNA – L’Arcidiocesi di Bologna invita agli appuntamenti organizzati dalla Comunità dei Francescani presenti nella Basilica di Santo Stefano che i venerdì di luglio, dalle 21.30 alle 23, propongono l’apertura della chiesa con musica, arte, spiritualità e itinerari nelle Sette Chiese.

Saranno gli stessi frati ad accogliere con le note di una cetra, suonata da uno di loro, quanti entreranno dal portone a destra della chiesa, quello del chiostro.

Sarà poi possibile, in piccoli gruppi, ammirare le bellezze in un percorso fra arte e fede con visite guidate da “Pietre Vive”, un gruppo di giovani di formazione gesuitica che faranno rivivere luoghi antichi nel loro significato teologico, spirituale e artistico.

Tutto il chiostro sarà suggestivamente illuminato e il percorso delle Sette Chiese sarà quindi un messaggio di apertura e accoglienza rivolto a tutti, proprio nel cuore della città. L’appuntamento di domani sera, dei venerdì di luglio, rientra in un progetto che era stato bloccato dalle limitazioni dell’emergenza sanitaria e che ora parte.

La proposta dei venerdì di luglio si inserisce nel percorso voluto dall’arcidiocesi affinché la Basilica di Santo Stefano diventi un centro di spiritualità, particolarmente dedicato alla pastorale giovanile.

Si ringrazia per le foto Gianni Schicchi.

 

Facebooktwittermail