Sospesa, per il momento, la ricezione delle domande

Migliaia le richieste al Fondo San Petronio

Nei prossimi giorni la riapertura delle candidature

BOLOGNA – A pochi giorni dal lancio il Fondo San Petronio sospende momentaneamente la ricezione delle domande a fronte di una grande richiesta di aiuti.

A spiegarlo è don Matteo Prosperini, direttore della Caritas Diocesana: «Come ci si attendeva sono giunte numerosissime domande in poche ore, segno del grande bisogno che in questo momento le persone hanno. Abbiamo dovuto sospendere momentaneamente la ricezione delle domande per avere il tempo di processarle, anche in virtù del fatto che la cifra a disposizione è di 1.000.000 di euro. Invitiamo a controllare nei prossimi giorni sul sito la riapertura delle domande per Il Fondo San Petronio».

La Chiesa di Bologna, su iniziativa dell’Arcivescovo Card. Matteo Zuppi, ha istituito il “Fondo San Petronio” (FSP) per aiutare famiglie e persone che a causa dell’emergenza sanitaria e della perdita o riduzione del lavoro si trovano in difficoltà economica. Il Fondo è gestito ed erogato attraverso la Caritas Diocesana: la Chiesa di Bologna mette così a disposizione 1 milione di euro dei dividendi ricevuti dalla FAAC.

L’ammontare del contributo è di 400 euro al singolo, 500 euro alla coppia, 600 euro alla coppia + 1 figlio, 700 euro alla coppia + 2 figli, 800 euro alla coppia + 3 figli.  La domanda dovrà essere presentata compilando il modulo sul sito diocesano https://caritas.chiesadibologna.it/fondo-san-petronio/ in cui il richiedente dovrà dichiarare la perdita parziale o totale del lavoro avvenuta negli ultimi due mesi, la composizione del nucleo familiare, un reddito familiare mensile dal 1 marzo inferiore a 400 euro per persona componente il nucleo, di abitare stabilmente nel territorio della Diocesi di Bologna.

E’ inoltre possibile contribuire al Fondo attraverso donazioni al c/c IT 09 V 05387 02401 000001449308 intestato a Arcidiocesi di Bologna (Causale: Fondo San Petronio).

Scarica il comunicato stampa dell’arcidiocesi che presenta il Fondo San Petronio

Vedi l’intervista rilasciata dal cardinale Matteo Zuppi sulle nuove povertà al Corriere della Sera (edizione di Roma)

Facebooktwittermail