Il Cardinale celebra la festa patronale

Zuppi a Fidenza per San Donnino

Ricordato il predecessore Card. Caffarra, originario di Fidenza

FIDENZA – In occasione della festa del santo martire Donnino, patrono di Fidenza, il Cardinale Matteo Zuppi ha presieduto la solenne concelebrazione nella cattedrale della città emiliana, accolto dal vescovo mons. Ovidio Vezzoli.

Secondo la tradizione, Donnino, soldato a servozio dell’imperatore Massimiano, subì il martirio il 9 ottobre dell’anno 299. Le sue spoglie si conservano nella cripta della Cattedrale nella quale ha avuto luogo la celebrazione; nel medioevo il Santo patrono diede il nome alla città Borgo San Donnino che solo nel 1927 riebbe l’antico nome romano di Fidenza.

Originario della diocesi di Fidenza fu anche il Cardinale Carlo Caffarra, che nacque a Samboseto di Busseto e visse la formazione al sacerdozio nel seminario della diocesi emiliana. E proprio in ricordo del predecessore, il Cardinale Zuppi ha utilizzato per la celebrazione una mitra a lui appartenuta.

Facebooktwittermail