Le parole del cardinale

Dora Cevenini è tornata alla Casa del Padre

Una vita di grande dedizione e impegno alla Chiesa italiana e diocesana

Mercoledì 24 marzo Dora Cevenini, 78 anni,  è tornata alla casa del Padre. Sabato 27 c’è stato il funerale in cattedrale presieduto dall’arcivescovo Zuppi.

Qui trovate l’omelia pronunciata dal cardinal Zuppi alla messa esequiale.

Una vita di grande dedizione e impegno alla Chiesa italiana e diocesana, all’Azione Cattolica, agli Uffici diocesani, alla sua parrocchia della Sacra Famiglia e ultimamente all’Istituto San Giuseppe delle Piccole sorelle dei Poveri. I funerali si sono celebrati sabato 27 marzo alle 10 in cattedrale.

La Presidenza dell’Azione Cattolica diocesana la ricorda sul suo sito con queste parole:

«L’Azione Cattolica ricorda affettuosamente e con gratitudine Dora Cevenini, tornata al Signore. Le siamo riconoscenti per la sua amicizia verso l’Associazione, a cui ha voluto bene come a una famiglia e alla quale ha donato tanto fin da quando era giovane, nelle equipe, nel Consiglio di Presidenza, ai campi. Oltre che un’amica è stata per tanti un esempio di dedizione umile, di spirito di servizio, di solida fede in Gesù. A tanti ha donato parole buone, consigli saggi, sorrisi e soprattutto preghiere. Ricambiamo tutto questo bene pregando il Signore di accoglierla tra le Sue braccia nella Sua pace».

 

condividi su