La Prima domenica di Quaresima

Il Vangelo in simboli

Un contributo della comunità "Arche"

BOLOGNA. Il Vangelo tradotto in simboli attraverso la comunicazione aumentativa alternativa. E’ quanto in queste domeniche di quaresima offre ai visitatori del sito l’’«Arche», la comunità l’Arcobaleno di Quarto Inferiore, una comunità di persone con e senza disabilità intellettiva che vivono e lavorano insieme, ciascuno con tempi e modalità differenti, ma condividendo il valore della relazione di reciprocità. Nei tempi forti dell’anno leggono e commentano insieme il vangelo: la responsabile, insieme a una persona accolta sceglie una frase del Vangelo della domenica e ne fa un breve commento. Questo testo viene inviato al gruppo Caa (Comunicazione aumentativa alternativa), formato da alcune persone accolte e assistenti, che lo traduce nel linguaggio dei simboli. Contemporaneamente la riflessione viene inviata al gruppo «Le buone notizie» in cui alcuni tra persone accolte, assistenti e volontari individuano un segno che possa richiamare durante la settimana il contenuto della riflessione. Ecco la prima domenica di Quaresima.

prima domenica di Quaresima

Facebooktwittermail