LIBeRI

In viaggio verso il tempo che ci attende

Il dialogo tra l'arcivescovo e Antonio polito, vicedirettore del Corriere della Sera

“Le regole del cammino. In viaggio verso il tempo che ci attende”. Il titolo del libro di Antonio Polito ha offerto lo spunto per una conversazione del vicedirettore del CorSera con il Cardinale Zuppi che ha avuto luogo al Villaggio della Speranza presso Villa Pallavicini, nell’ambito delle serate della rassegna Liberi, di cui sono protagonisti personalità della cultura, dello sport e dell’arte.

Massimo Ricci ha moderato la serata partendo dall’assunto che il mettersi in cammino è sinonimo della ricerca di senso. Già nella Bibbia, camminare è sinonimo di vivere, con tutto quello che comporta di scelte, di ricerca, , di incidenti, ripartenze, di tensione verso una meta. Polito racconta nel volume l’esperienza del cammino di San Benedetto, da lui percorso subito dopo il lock-down stretto dell’anno scorso: il percorso che attraversa alcuni degli scorci più belli dell’Italia centrale collega la città natale di San Benedetto, patrono d’Europa, con la sua tomba nell’Abbazia di Montecassino, passando per lo Speco di Subiaco dove il Santo condusse un periodo di vita eremitica. Sono luoghi cari anche al cardinale Zuppi e alla storia della sua famiglia. L’esperienza del fisico bisogno di uscire di casa dopo le restrizioni apre importanti riflessioni anche sulla ripartenza necessaria dopo la pandemia.

condividi su