L'invito alla preghiera in famiglia con i sussidi dell'Ufficio liturgico

Le nuove indicazioni (6 marzo) dell’arcidiocesi di Bologna

Una Novena per implorare benedizioni

BOLOGNAIn seguito alle indicazioni rilasciate dalla Conferenza Episcopale dell’Emilia-Romagna il 6 marzo, l’Arcidiocesi di Bologna ha reso noto un comunicato con alcune note pratiche.

Dal testo si apprende che:

  • è sospesa anche per domenica 8 marzo la celebrazione dell’Eucaristia con la presenza dei fedeli, così come restano sospese le celebrazioni Eucaristiche feriali. Domenica 8 alle 10.30 l’arcivescovo card. Matteo Zuppi celebrerà la Santa Messa senza fedeli e in forma riservata alla Casa del Clero, e sarà possibile collegarsi attraverso tv (E’Tv- Rete7), la radio (Radio Nettuno) e internet (sul sito della diocesi e la pagina Facebook di 12Porte).
  • L’Arcivescovo ha indetto una Novena di preghiera con la recita del Rosario a partire da domenica 8 marzo alle ore 19 e fino a martedì 17. “Maria è la Chiesa madre che non cessa di pregare per i suoi figli. Tutti e sempre – scrive l’arcivescovo Zuppi in un messaggio alla diocesi che verrà pubblicato su Bologna Sette e diffuso attraverso il nostro sito e il settimanale televisivo 12Porte –. Indìco una Novena per chiedere alla Madonna di San Luca di intercedere per la protezione delle nostre città e paesi dal male. Per nove giorni vi invito a recitare il S. Rosario ovunque vi troviate, uniti tutti spiritualmente a Lei e tra di noi, unanimi nella preghiera come gli Apostoli con Maria nel giorno di Pentecoste. Chi può, alle ore 19 collegandosi in streaming, si unisca con noi alla preghiera che reciterò davanti ad un’immagine della Madonna di San Luca”.
  • Tutte le mattine dei giorni feriali sarà possibile seguire in streaming sul sito della diocesi, sul canale di YouTube e la pagina Facebook di 12Porte, la Messa celebrata alle ore 7.30 dall’Arcivescovo.
  • Ulteriori informazioni e approfondimenti, sono disponibili sul nostro sito.
  • Inoltre, tenendo conto delle disposizioni Ministeriali circa la chiusura delle scuole, viene confermata la sospensione della catechesi e la chiusura degli spazi aperti al pubblico fino al 15 marzo. Sono stati annullati gli appuntamenti previsti, fra cui la convocazione diocesana dei Cresimandi e dei loro genitori in calendario per domenica 15 marzo.
  • L’invito dell’arcivescovo card. Zuppi è quello di vivere questo tempo particolare di Quaresima pregando anche nelle case e nelle famiglie: “Sono giorni in cui ci accorgiamo amaramente che il male esiste, ma anche che possiamo combatterlo e che possiamo farlo solo assieme. Questa è proprio la sfida appassionante della Quaresima: la lotta contro il male, che ci prepara alla Pasqua cioè alla gioia della vita più forte del male, alla luce di Cristo che illumina il buio del sepolcro e che per sempre ci dirà di non avere paura. Combattere il male non è un esercizio di perfezione individuale: è lotta per la vita seguendo un Dio che ama la vita, che la dona per noi perché impariamo anche noi a donarla”.

L’Ufficio liturgico diocesano ha predisposto il Sussidio per la preghiera in famiglia della II domenica di Quaresima e un servizio di Meditazione quotidiana del Vangelo del giorno. Sempre l’Ufficio liturgico diocesano in questa pagina ha raccolto invece il Sussidio della domenica, la Liturgia delle Ore e un piccolo strumento per coinvolgere anche i bambini.

L’arcivescovo ha rilasciato inoltre un Messaggio per questa “particolare” Quaresima che sarà ospitato domenica prossima anche sulle  pagine di Bologna 7. In anteprima puoi vederlo in questa pagina del nostro sito insieme al video preparato per 12Porte.

Facebooktwittermail