300 giornalisti al Veritatis Splendor

Raccontare la vita che si fa storia

Presentato il Messaggio del Papa per la Giornata della Comunicazione

BOLOGNA –  “Il giornalismo nel rispetto della notizia e della deontologia.
Nuovi modelli multimediali di comunicazione per raccontare la vita che si fa storia”.

Trecento fra giornalisti, comunicatori, direttori di testate, tv, radio, agenzie online, di uffici per le Comunicazioni sociali delle diocesi dell’Emilia-Romagna, alla XVI edizione dell’incontro regionale dei giornalisti organizzato al Veritatis Splendor dall’Ucs Ceer/Bo in collaborazione con Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna, Fisc, Ucsi, Gater, Acec, Ucid, con l’ospitalità dell’Arcidiocesi di Bologna e dei settimanali “Bologna sette” e “12 Porte”. Presentato anche il messaggio di Papa Francesco per la 54a Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali “Perché tu possa raccontare e fissare nella memoria” (Es 10,2). La vita si fa storia.

Un incontro per riflettere insieme sul futuro del giornalismo, sulla libertà di informazione e sulla capacità di saper raccontare storie per far emergere il bene che è presente nella realtà.

Qui la fotogallery dell’evento

Facebooktwittermail