Madonna dell'Acero

Zuppi e i ciclisti del Circuito dei Santuari

L'incontro con Roberto, uno dei primi iscritti

MADONNA DELL’ACERO – Martedì 4 agosto 2020 è stata una giornata speciale per i ciclisti del Circuito Santuari Appennino Bolognese.

Il meteo prevedeva giorno di pioggia e temporali. Un nutrito gruppetto di iscritti ha raggiunto diversi santuari. Guido, Gianni, Paolo e Giuseppe sono saliti a San Luca. Paolo Pesci è andato alla chiesa di Casaglia a Montesole. Vittorio e Roberto alla Madonna dell’Acero.

Roberto in particolare ha fatto un incontro inaspettato e piacevolmente importante. Se fosse stato organizzato non sarebbe riuscito così bene! piacevolmente importante. Arrivato al Santuario di Madonna dell’acero si è trovato davanti nientemeno che il Cardinale Matteo Zuppi! Si è intrattenuto con lui, gli ha raccontato del nostro progetto e al quale ha consegnato una” mascherina del Circuito” che il cardinale non ha esitato a indossare e tenere anche durante la cerimonia che si è svolta della messa a dimora del Nuovo ACERO .

Noi del Circuito Santuari Appennino Bolognese speravamo da tempo di poter incontrare il nostro Cardinale arcivescovo Matteo Zuppi per presentargli il nostro progetto, ma non eravamo ancora riusciti. Ieri è si è realizzato il sogno attraverso uno di noi. Roberto è un iscritto della prima ora, che ha creduto e crede tutt’ora nel progetto. E’ stato il primo in assoluto a raggiungere il Brevetto dei 9 Santuari. E’ anche, a tutt’oggi l’unico che si è cimentato e ha concluso positivamente la “Rando dei Santuari“, in sostanza la visita in un giorno solo di tutti e nove i Santuari pedalando per 310 km e superando oltre 6000 metri di dislivello, giungendo al traguardo di San Luca salendo dalle Orfanelle.

Per Roberto un momento di emozioni forti e per il “Circuito Santuari Appennino Bolognese” la realizzazione di un sogno. Da ieri anche Il Cardinale di Bologna, Matteo Zuppi, è iscritto al circuito e ha guadagnato i 20 punti del santuario della madonna dell’Acero.

Facebooktwittermail