Sopravvissuta all'eccidio di Monte Sole

La scomparsa di Cornelia Paselli

Il cordoglio dell'Arcivescovo e della Chiesa di Bologna

L’Arcivescovo card. Matteo Zuppi e la Chiesa di Bologna, appena appresa la notizia della morte di Cornelia Paselli, testimone sopravvissuta alla strage di Monte Sole, esprimono vicinanza nella preghiera, cordoglio e partecipazione al dolore della famiglia.

L’Arcivescovo l’aveva recentemente incontrata e con lei aveva condiviso alcune riflessioni, ascoltando i suoi ricordi su quella terribile vicenda bellica che sconvolse la vita delle terre del nostro Appennino a partire dal settembre del 1944.Cornelia sopravvisse all’eccidio nel cimitero di Casaglia ad opera dei nazisti. «Ringrazio tutti quelli che vogliono sapere la verità», aveva detto nella sua ultima apparizione in pubblico con un videomessaggio per la Giornata della Memoria il 27 gennaio scorso nell’appuntamento in Sala Borsa a cui era presente anche l’Arcivescovo.

Qui il Comunicato stampa 

condividi su