20 marzo

L’incontro dell’Arcivescovo con i cresimandi 2022

Un unico appuntamento in modalità mista in presenza e in streaming.

BOLOGNA – Domenica 20 marzo i cresimandi e i loro genitori si incontreranno con l’arcivescovo per il tradizionale appuntamento diocesano. Anche quest’anno, a causa della pandemia, l’appuntamento sarà in modalità mista in presenza e in streaming.

 

Per capirne di più abbiamo sentito don Cristian Bagnara, direttore dell’Ufficio catechistico e don Giovanni Mazzanti dell’Ufficio pastorale giovanile.

Domenica 20 marzo si terrà la tradizionale giornata dei Cresimandi con l’Arcivescovo. Vista la necessità di tenere conto della situazione pandemica, quest’anno, l’affollato appuntamento diocesano dei cresimandi e dei loro genitori sarà organizzato e vissuto secondo una diversa modalità che prevede una rappresentanza in presenza in Cattedrale con l’Arcivescovo, in collegamento con tutti i gruppi cresimandi che si ritroveranno nelle proprie parrocchie.

I bambini del Vicariato di Bologna-Centro sono invitati in presenza in Cattedrale, accompagnati dai loro catechisti di riferimento. In quell’ occasione l’Ufficio di Pastorale Giovanile e l’Ufficio Catechistico – con la collaborazione di alcuni catechisti – guideranno un’attività a tema all’interno della Cattedrale. Sarà come vivere un’esperienza di sinodalità «a misura di ragazzi», guidati dai catechisti. Vogliamo metterci in ascolto del loro vissuto sul cammino fatto nella Chiesa, ormai alla conclusione del percorso di iniziazione cristiana. Nello stesso orario i cresimandi sono invitati a trovarsi nei locali parrocchiali e la medesima attività viene proposta, gestita dai catechisti parrocchiali, anche a loro.

Al termine dell’attività in Cattedrale, l’Arcivescovo Matteo raggiungerà i cresimandi presenti in Cattedrale per l’ultima parte del pomeriggio insieme, che si concluderà con la preghiera. Questa ultima parte sarà trasmessa in diretta sul canale YouTube “Dodici Porte” per condividerla anche con i cresimandi che saranno presenti nelle altre parrocchie della Diocesi e hanno vissuto questo pomeriggio in comunione con chi è in Cattedrale.

Parte integrante di questa giornata è sempre stato lo spazio dedicato all’incontro tra genitori e Arcivescovo, e per questo si è studiata una formula anche per loro.

I genitori sono invitati in parrocchia e, alle ore 15, inizierà il collegamento online, dove in diretta streaming l’Arcivescovo guiderà un momento di preghiera iniziale e aprirà lo spazio del pomeriggio loro dedicato che consisterà in un momento di confronto e ascolto sinodale. Il tema di questo ascolto è, come per i bambini, il loro vissuto nella Chiesa, riflettendo e condividendo da una parte il loro cammino credente e  dall’altra l’esperienza di Chiesa fatta negli anni dell’iniziazione cristiana dei loro figli.

In ogni parrocchia i genitori potranno suddividersi in gruppi di 10 persone; il parroco e i collaboratori pastorali potranno accompagnare la condivisione a partire da una traccia di ascolto e riflessione a tema, preparata dagli Uffici Catechistico e di Pastorale Giovanile e verrà inviata per mail ai parroci e sarà disponibile sui siti dei due Uffici. Dopo il momento iniziale, la diretta sarà interrotta e riprenderà alle 16.00 per la conclusione. L’Arcivescovo vivrà, nel suo studio, un momento sinodale con cinque coppie rappresentanti di varie realtà della Diocesi, in contemporanea al gruppo sinodale dei genitori nelle comunità; nelle conclusioni, in diretta streaming, raccoglierà il frutto dell’ascolto e rilancerà ai genitori qualche pista per continuare il cammino.

Al termine dell’attività i cresimandi, collegati da casa, raggiungeranno i loro genitori in un luogo adeguato e rispondente alle norme di prudenza richieste (Chiesa, salone oratorio, salone parrocchiale…), per un momento conclusivo in collegamento in diretta streaming dal canale YouTube “Dodici Porte” con l’Arcivescovo Matteo che si collegherà dalla Cattedrale per un saluto ai cresimandi e genitori di tutte le parrocchie collegate.

Ci auguriamo che ci sia la possibilità di realizzare da parte di tutti questo appuntamento per i cresimandi e i loro genitori.

don Cristian Bagnara e don Giovanni Mazzant

CRESIMANDI – 20 marzo 2022

Si è deciso di fare una DATA UNICA, il 20 marzo 2022, con una modalità di partecipazione mista per evitare grandi assembramenti:
– alle 15.00 i cresimandi del Vicariato di Bologna-Centro si ritrovano in Cattedrale con i loro catechisti
– alle 15.00 i cresimandi degli altri Vicariati si radunano in parrocchia per svolgere un’attività proposta
– alle 15.00 i genitori di tutti i cresimandi (di tutti i Vicariati, compresi quelli di Bologna-Centro) si ritrovano in parrocchia per la diretta con l’Arcivescovo e inizio del lavoro sinodale
– alle 16.00 i genitori di tutti i cresimandi si ricollegano al canale YouTube per la conclusione del lavoro sinodale
– alle 16.30 (già dalle 16.20) il Vescovo parla ai Cresimandi (in Cattedrale per i cresimandi di Bologna-Centro e in diretta YouTube per tutti gli altri Vicariati).

Tutti i dettagli nel seguente allegato: Lettera Cresimandi 2022

 

condividi su