Dal 21 novembre all'8 dicembre

Colletta Alimentare in modalità protetta

Un webinar con Zuppi

Torna la Colletta Alimentare in modalità protetta: con l’acquisto di una card sarà possibile inviare cibo non deperibile a persone bisognose.

La situazione sanitaria del paese impone di evitare accuratamente tutti gli assembramenti.

Anche la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare che mobilita ogni anno oltre 145mila volontari si dovrà svolgere in modo diverso per garantire la sicurezza di tutti.

Il Banco Alimentare chiede quindi di acquistare una card che verrà trasformata in cibo da Banco Alimenatare e che sarà in vendita nei supermercati d’Italia dal 21 novembre all’8 dicembre.

A fine periodo Colletta il valore complessivo di tutte le card acquistate sarà convertito in cibo non deperibile come pelati, legumi, alimenti per l’infanzia, olio, pesce e carne in scatola e gli altri prodotti che maggiormente servono a chi si trova in difficoltà.

Il Cardinale Zuppi ha partecipato ad un webinar con Giovanni Bruno, presidente di Banco Alimentare, Mariella Enoc, presidente del Bambin Gesù di Roma e Giorgio Vittadini della fondazione per la sussidiarietà.

condividi su