La preghiera nel luogo dove fu uccisa

Sulla strada ricordando Christina

Contro la tratta e lo sfruttamento delle donne

Un appuntamento prezioso di memoria e di impegno, per ricordare Christina Ionela Tepuru e per dire basta allo sfruttamento femminile e alla violenza sulle donne.

L’Associazione Albero di Cirene, i volontari della Papa Giovanni XXIII e altre associazioni ha promosso lunedì sera un momento di preghiera presso il cippo che ricorda la tragica morte di questa donna in via delle Serre, presso la rotonda del camionista, al confine occidentale estremo del comune di Bologna.

Il persistente rumore del traffico della via Emilia e dell’autostrada ha fatto da sfondo alla preghiera semplice del rosario che ha visto presenti con il Cardinale Zuppi, membri delle parrocchie vicine e fedeli ortodossi.

È intervenuta la presidente del Consiglio Comunale Maria Caterina Manca, che ha ricordato i dolorosi fatti di cronaca che hanno riguardato la nostra regione negli ultimi mesi. Un incontro che si rinnova per scuotere le coscienze, per dire no alla tratta e alla violenza sulle donne e per dire si all’accoglienza e alla tutela delle vittime.

condividi su