Archivi della categoria: News

Su iniziativa della Comunità Francescana che regge le Sette Chiese

La Basilica di Santo Stefano apre le porte a musica, arte e spiritualità

Una serie di appuntamenti nelle serate di venerdì 17, 24 e 31 luglio

BOLOGNA – L’Arcidiocesi di Bologna invita agli appuntamenti organizzati dalla Comunità dei Francescani presenti nella Basilica di Santo Stefano che i venerdì di luglio, dalle 21.30 alle 23, propongono l’apertura della chiesa con musica, arte, spiritualità e itinerari nelle Sette Chiese.

Giovedì mattina la consegna delle bolle di nomina

Otto nuovi monsignori per la diocesi

Breve cerimonia in arcivescovado, in un clima familiare e festoso

BOLOGNA – Otto nuovi cappellani di Sua Santità per la Chiesa Bolognese. Questa la notizia giunta, con biglietto della Segreteria di Stato dello scorso 12 maggio, direttamente dal Vaticano. Giovedì mattina in una delle sale dell’arcivescovado la consegna della bolla di nomina ai nuovi monsignori dalle mani del cardinale Matteo Zuppi.

Biffi: la parabola della zizzania nel campo

BOLOGNA – A cinque anni dalla morte del Cardinale Giacomo Biffi, è stata celebrata sabato 11 luglio 2020,  una messa in suo suffragio dal Cardinale Zuppi. Erano presenti anche i vescovi ordinati dal cardinale, mons. Elio Tinti, mons. Tommaso Ghirelli e mons. Ernesto Vecchi, oltre a mons. Vincenzo Zarri che fu il suo primo vicario generale e che resse la sede vacante della diocesi, prima del suo ingresso nel 1984.

Il Giubileo di Santa Clelia

LE BUDRIE – La solenne concelebrazione per la festa di Santa Clelia, nonostante le limitazioni per l’emergenza pandemica, ha avuto luogo come tradizione nel parco retrostante il santuario. L’Arcivescovo ha concluso con la benedizione apostolica il Giubileo per i 150 anni dalla nascita al cielo di Clelia.

Morto per virus Vescovo in Bangladesh

BANGLADESH – Un grave lutto ha colpito la piccola comunità cattolica del Bangladesh residente nella nostra città, con la morte dell’Arcivescovo di Chattogram, mons. Moses Costa. Il presule aveva dei nipoti a Bologna e non mancava di visitare la comunità bengalese in occasione delle sue visite alla Santa Sede.