Archivi della categoria: In Diocesi

La celebrazione della Passione del Signore

La croce, risposta al male

Il rito presieduto dal cardinale Zuppi nella Cattedrale

BOLOGNA – «Siamo davanti alla croce. Negli occhi abbiamo le croci che in questo tempo hanno spento la vita di tanti. E pensiamo ai loro occhi quando soli hanno dovuto affrontare la loro via Crucis in solitudine totale, con pochi cirenei che regalavano uno sguardo o un contatto, ma senza potere salutare le persone care». 

Prima domenica di Quaresima

BOLOGNA – Domenica sera, il Cardinale ha celebrato la Messa della prima di Quaresima e ha ammesso, con il rito della elezione, un gruppo di catecumeni adulti ai sacramenti del Battesimo, della Cresima e dell’Eucaristia che riceveranno nella veglia pasquale. Pubblichiamo la registrazione integrale dell’omelia.

I catecumeni adulti verso il Battesimo

BOLOGNA – Nella messa della prima domenica di Quaresima, il Cardinale Arcivescovo ha presieduto in cattedrale il rito della elezione di un gruppo di catecumeni adulti che dunque sono stati ammessi a ricevere i sacramenti che fanno il cristiano nella prossima notte di Pasqua: Battesimo, Cresima e Eucaristia.

Prima domenica di Quaresima

Un sussidio per la preghiera domestica

Uno strumento per chi non potrà partecipare alla Messa domenicale

BOLOGNA – L’arcidiocesi di Bologna propone un sussidio per la preghiera personale e famigliare, per coloro che fossero impediti di radunarsi per la santa messa nel giorno della prossima domenica, prima di Quaresima.

Anche nelle avversità Dio ci mostra il suo amore

BOLOGNA – “Viviamo giorni difficili, segnati dalla paura e dalla incertezza. Ci auguriamo che davanti alle avversità gli uomini non litighino tra loro, come i famosi capponi di Renzo, ma scelgano di aiutarsi mettendo da parte quanto ci può dividere e combattendo il divisore, perché il bene comune sia l’unica preoccupazione che coinvolga tutti. Questo è ciò di cui abbiamo bisogno e questa è l’unica … Continua a leggere Anche nelle avversità Dio ci mostra il suo amore »

Indicazioni per il Mercoledì delle ceneri

A tutti i parroci e rettori di chiese dell’Arcidiocesi di Bologna. In seguito alle richieste di chiarimento pervenute dopo il “Comunicato dell’Arcidiocesi di Bologna” di ieri e considerando alcune iniziative già prese da singoli parroci, si precisa che il fatto che si sospenda la celebrazione del Mercoledì delle Ceneri con grande affluenza di persone, non esclude, ovviamente, che sia lecito celebrare con poche persone. Ciascuno … Continua a leggere Indicazioni per il Mercoledì delle ceneri »

Domenica 23 e martedì 25 febbraio

Torna il Carnevale dei bambini

L'iniziativa è giunta ormai alla sua 68° edizione

BOLOGNA – Domenica di Carnevale e martedì 25, Martedì Grasso, si svolgerà come da tradizione il «Carnevale dei bambini», giunto alla 68ª edizione.

“Io vi darò ristoro”: la giornata del malato

BOLOGNA – “Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi e io vi darò ristoro”: sono le parole di Gesù che hanno fatto da sfondo quest’anno alla giornata mondiale del malato che si celebra dal 1992 nel giorno della prima apparizione a Lourdes della Vergine Maria, per sensibilizzare, scriveva san Giovanni Paolo II, il popolo di Dio e la stessa comunità civile alla necessità di assicurare la migliore assistenza agli anziani.

Il dono di sei nuovi diaconi permanenti

BOLOGNA – Sono 6 i nuovi diaconi della diocesi bolognese, ordinati domenica in Cattedrale dal Cardinale Matteo Zuppi; hanno una età compresa tra i 43 e i 63 anni: sono tutti sposati tranne uno, Gabriele Mazzetti, della parrocchia dei Santi Vitale e Agricola che ha assunto l’impegno del celibato. Gli altri sono Davide Cassarini, della parrocchia di Sant’Anna, Denis Cimino, della parrocchia di Sant’Antonio di Savena, Renzo Donati della parrocchia di San Martino di Casola, Daniele Rebottini di San Silvestro di Crevalcore e Gianni Tarterini di San Bartolomeo di Bondanello nell’unità pastorale di Castelmaggiore.

Gli appuntamenti in diocesi e nelle zone

La Giornata mondiale del malato

Il 16 febbraio la Messa con il cardinale a san Paolo Maggiore

BOLOGNA – In ricordo della prima apparizione della Vergine presso Lourdes avvenuta l’11 febbraio di 162 anni fa, il prossimo 11 febbraio ricorre la 28a Giornata Mondiale del malato, istituita nel 1992 da Papa Giovanni Paolo II con il proposito di «sensibilizzare il popolo di Dio e la stessa comunità civile alla necessità di assicurare la migliore assistenza agli infermi».

Domenica in cattedrale le ordinazioni

Sei nuovi diaconi permanenti

Le parrocchie di appartenenza e i profili

BOLOGNA – Domenica 16 la nostra diocesi si arricchirà di 6 nuovi diaconi permanenti: li ordinerà infatti in Cattedrale l’arcivescovo Matteo Zuppi, nel corso di una Messa solenne che inizierà alle 17.30.

Riaperta la chiesa a Sant’Agostino

SANT’AGOSTINO (FE) – È finalmente archiviata a Sant’Agostino la storia del terremoto del 2012: dopo l’inaugurazione della Piazza ripristinata nella sua piena funzionalità, il Cardinale Matteo Zuppi ha riaperto le porte della Chiesa parrocchiale restituita alla comunità dopo un cantiere durato tre anni e chiusa da quei drammatici giorni di maggio del 2012, che hanno causato la morte di tre lavoratori e di una donna e enormi danni alle fabbriche e agli edifici storici, come la Chiesa e il Municipio che è stato poi definitivamente demolito.

Quattro incontri per celebrare l'amore

In festa per San Valentino

L'arcivescovo incontra i fidanzati a Santa Caterina il 12 febbraio

BOLOGNA –  «L’amore è qualcosa che riguarda la vita di ogni essere umano. Per questo vorremmo che i quattro appuntamenti che compongono le celebrazioni in onore del patrono degli innamorati fossero partecipate da tutti, indipendentemente dal loro status sentimentale». Da qui parte la riflessione di don Davide Baraldi, Vicario episcopale per il laicato, presentando i momenti di preghiera e comunità che accompagneranno le celebrazioni per «San Valentino 2020». Quattro appuntamenti promossi dalla pastorale familiare, dalla parrocchia e altre associazioni.

La Giornata della Vita consacrata

 BOLOGNA – 40 giorni dopo Natale, la festa della Presentazione del Signore al tempio, resa ancor più solenne dalla coincidenza con la domenica, ha visto riunirsi in cattedrale con l’Arcivescovo un gran numero di religiosi e religiose della diocesi.

Il pellegrinaggio per la Vita

BOLOGNA. Si è tenuto sabato pomeriggio il pellegrinaggio diocesano per la Vita. Il gruppo di fedeli, partito dal Melocello, è stato guidato lungo tutto il portico da don Remo Resca, nuovo rettore del Santuario della Madonna di San Luca.